PLAYGROUND


PLAYGROUND è il nuovo progetto europeo con PAV capofila, un dispositivo di cantieri di collaudo della drammaturgia contemporanea pensato per sostenere le autrici e gli autori nel processo creativo che li porta ad affacciarsi alla scena.

PLAYGROUND aziona un meccanismo sinergico di analisi e messa in prova delle scritture contemporanee, consentendo a 12 drammaturghe e drammaturghi europei di confrontarsi attivamente con professionisti del settore, contagiandosi con i nuovi dispositivi e linguaggi della scena. Sessioni individuali di una settimana per ciascun testo con attori/attrici e regist* del panorama internazionale garantisce la possibilità di interrogare e rodare le opere alle prime stesure, sintonizzandosi con approcci, tematiche e lessici del panorama europeo della drammaturgia contemporanea.

Coordinato da PAV (IT) in collaborazione con Ariel Children and Youth Theatre (RO), Euradia (IT), Heartefact (SR) e La Mousson d’ètè (FR), PLAYGROUND riunisce cinque diverse istituzioni europee con l’obiettivo di promuovere e alimentare un hub diffuso e moltiplicato della creatività.

PLAYGROUND è un percorso a tappe, dove attraverso il confronto e lo scambio le drammaturgie si costruiscono progressivamente, a partire da uno sguardo condiviso. Le partiture, originali e poi in traduzione, possono così consolidarsi, fissarsi, mutare, grazie all’ascolto della reciprocità, non alla ricerca di una simmetria piuttosto di una risonanza, di una messa in relazione. Un corpus vivo della parola che dalla pagina si trasferisce ai corpi, quelli degli attori e delle attrici questa volta. E attraverso quest’incontro, sotto lo sguardo vivo degli autori e delle autrici, che sono così chiamati ad accogliere ciò che accade in quel momento, che il testo prende forma, si modifica, si evolve. Il confronto attivo con i traduttori, allo stesso modo, oltre a portare ulteriori feedback sulle scritture, concorre anche alla selezione dei testi che potranno poi diventare delle produzioni vere e proprie.

Le officine di collaudo testi attivate da PLAYGROUND collegano due diversi Paesi europei per volta, favorendo così una partecipazione condivisa e interattiva e creando un polo internazionale e multiculturale funzionale allo scambio e alla crescita artistica.

PLAYGROUND è un progetto cofinanziato dall’Unione Europea.

Non perdetevi l’occasione di seguire la comunità di PLAYGROUND: @playground_eu

Attività correlate