Lulu Helbæk e Simone Ferrari


regia

Lulu Helbæk e Simone Ferrari sono due registi internazionali noti e apprezzati per l’audacia e l’originalità che caratterizzano le loro visioni artistiche. Dal 2018 collaborano nel duo “LuSi”, uno sforzo collettivo volto all’ideazione e alla creazione di un’ampia varietà di progetti, che spaziano da spettacoli del Cirque du Soleil alle cerimonie olimpiche, passando per spettacoli teatrali, programmi TV, esperienze immersive e musical. Sono noti soprattutto per l’esplorazione artistica di forme innovative di narrazione, mescolando eleganza ed energia. Nel settembre 2022 hanno scritto e diretto la nuova produzione del Cirque du Soleil “Sarwat Watan”, uno spettacolo potente e coinvolgente sviluppato attorno al percorso di tre viaggiatori che si immergono in una cultura sconosciuta e in un nuovo mondo, dove Occidente e Medio Oriente si incontrano. Con numeri che sfidano la gravità e performance audaci, lo spettacolo fonde abilmente il linguaggio teatrale e il nuveau cirque, ed è stato ammirato da milioni di spettatori in un evento televisivo in diretta. Nel 2021, le loro creazioni sono state “Paradiso XXXIII” un lavoro che trascende ogni forma di spettacolo teatrale, con Elio Germano e musiche di Teho Teardo, commissionato dalla Presidenza della Repubblica Italiana e ospitato dai più prestigiosi teatri d’Italia, e “Alice!” una creazione di nuveau cirque che ha debuttato a Milano nel dicembre 2021, raggiungendo il record di 45.000 biglietti venduti in soli tre mesi. Il loro ultimo musical “La Petite Charlotte” basato sui personaggi delle canzoni di Henri Des e su libretto del fumettista Zep (Philippe Chappuois) sarà presentato in anteprima in Francia nel 2023. Il loro determinante contributo per X factor Italia nel biennio 2018/2019 è stato descritto dalla stampa come un lavoro che “ha innalzato gli standard degli show televisivi in Italia”. La loro capacità di mescolare diversi linguaggi performativi ha infatti rappresentato un unicum nel panorama televisivo italiano, registrando un successo di pubblico e critica senza precedenti. Il loro lavoro incontra spesso il mondo della musica: hanno curato performance per i Maneskin agli MTV EMAs, per Robbie Williams, Sting, Muse, Rita Ora e molti altri artisti internazionali. Nel 2019, il Cirque du Soleil ha scelto Lulu & Simone per creare e dirigere il loro primo spettacolo permanente in Europa, al Potsdamer Platz Theater di Berlino. Si sono incontrati per la prima volta come Cretive & Show Directors al Balich Wonder Studio, dove hanno dato vita a diversi progetti, dalle cerimonie olimpiche agli spettacoli teatrali permanenti, guidando il loro team creativo attraverso una miriade di spettacoli e di produzioni immancabilmente memorabili e sorprendenti. Lulu Helbæk ha avuto l’onore di dirigere il primo spettacolo permanente italiano, “Il giudizio universale – Michelangelo e i segreti della Cappella Sistina”, spettacolo teatrale più visto in Italia nel 2018. All’età di 29 anni, a Settembre 2017, Simone Ferrari ha progettato la cerimonia di chiusura dei Giochi Aimag, diventando così il più giovane regista al mondo a condurre uno spettacolo olimpico, “Wondrous Wind”, commissionato dal Comitato Olimpico Asiatico e prodotto da Balich Wonder Shows. Nel 2017 hanno scritto e diretto insieme la XLV Giornata Nazionale degli Emirati Arabi Uniti, lo spettacolo “Mother of the Nation” ad Abu Dhabi. Hanno fatto parte del team creativo delle cerimonie olimpiche di Torino 2006, Sochi 2014 e di molte altre cerimonie in tutto il mondo.

Category
regia