Sergio Tramonti

Pittore, scenografo e costumista

Sergio Tramonti

Sergio Tramonti

Pittore, scenografo e costumista, nasce a Piangipane (Ravenna). Debutta nella lirica con Giovanna D’Arco al rogo di Honegger-Claudel, regia di Franco Enriquez.

Dal 1968 per lunghi periodi realizza con il GRANTEATRO diretto da Carlo Cecchi numerose produzioni di spettacoli teatrali come Woyzeck di G. Büchner, La Cimice di Majakovskj, L’uomo, la bestia, la virtù di L. Pirandello, Il borghese gentiluomo di Molière, La Mandragola di Macchiavelli, Ivanov di Cechov, La tempesta di W. Shakespeare, L’Amante di H. Pinter, Il Misantropo di Molière, Misura per misura di W. Shakespeare. Nel 1985 sempre con la regia di Carlo Cecchi realizza al Teatro Comunale di Treviso La traviata di G. Verdi, diretto da Tiziano Severini.

Oltre con Carlo Cecchi ha collaborato con altri registi di teatro di Prosa come Giampiero Solari, Marco Lucchesi, Ugo Gregoretti, Giggi Dall’Aglio, Marco Martinelli, Nora Venturini, Enrico Lamanna, Giuseppe Cederna, Adriana Martino, Paolo Rossi e Gigi Proietti.
Nel 1999 inizia il sodalizio con Mario Martone curando le scene per Così fan tutte al San Carlo ed al Comunale di Ferrara con Claudio Abbado. Seguono Lulu al Teatro Massimo di Palermo, direzione di Stefan Anton Reck; Don Giovanni al San Carlo di Napoli, diretto da Gabriele Ferro dove disegna anche i costumi e le maschere (Premio ABBIATI); Un ballo in maschera con Antonio Pappano al Covent Garden; Le nozze di Figaro, diretto da Jeffrey Tate al San Carlo; Antigone al Maggio Fiorentino, diretto da Michel Tabachnik; Falstaff (2008) al Théâtre des Champs-Élysées, direttore Daniele Gatti; Cavalleria Rustiacana e Pagliacci, diretti da Daniel Harding alla Scala; Fidelio (2011) al Teatro Reggio di Torino; Luisa Miller (2012) entrambe con la direzione Gianandrea Noseda e Oberto (2013) alla Scala di Milano, direzione Riccardo Frizza.
Nel 2008 firma le scene per Il matrimonio inaspettato a Salisburgo diretto da Riccardo Muti e Maria Stuarda al San Carlo, entrambi con la regia di Andrea De Rosa.
Nel 2013 vince il PREMIO ABBIATI con Cavalleria Rusticana al San Carlo con la regia di Pippo Delbono; cura le scene di Elektra di Richard Strauss al Petruzzelli, regia di Gianni Amelio, diretto d a Jonathan Nott; Circo Equestre Sgueglia con la regia di Alfredo Arias per il Napoli Teatro Festival; Il Trovatore al Teatro Municipal di San Paulo diretto da John Neschling e con la regia di Andrea De Rosa. Nello stesso anno realizza le scene per La dodicesima notte, regia di Carlo Cecchi e per Aureliano in Palmira al Rossini Opera Festival, regia Mario Martone, direzione Will Crutchfield.
Nel 2015 disegna e cura le scene per Carmen di Enzo Moscato, regia Mario Martone, per Luisa Miller di Giuseppe Verdi al Teatro di San Carlo Napoli, regia Andrea de Rosa e direzione di Daniele Rustioni e per The Bassarids (Premio ABBIATI per il miglior spettacolo) al Teatro dell’Opera di Roma, regia di Mario Martone e la direzione di Stephan Soltez.
Nel novembre 2016 disegna e cura le scene per il riallestimento di Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni e Sancta Susanna di Paul Hindemith all’Opera Bastille di Parigi, regia di Mario Martone e direzione Carlo Rizzi.

www.sergiotramonti.it